Chi è e cosa fà?

Avvocatessa Arianna Enrichens

La Consigliera di fiducia è la persona incaricata istituzionalmente di fornire consulenza ed assistenza gratuita ai/alle dipendenti, agli studenti e alle studentesse oggetto di molestie e/o discriminazioni, come indicate all’art.10 del Codice etico e per la tutela della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori, delle studentesse e degli studenti dell'Università degli Studi di Parma. È una persona esterna all'Università, che viene nominata dal Rettore su proposta del Comitato Unico di Garanzia, tramite specifico bando tra coloro che possiedono esperienza umana e professionale adatta a svolgere i compiti previsti. Per il triennio 2019/21 e l’avvocatessa Arianna Enrichens del Foro di Torino. Può agire in via informale a seguito di richiesta scritta del soggetto direttamente interessato. La Consigliera sente la parte interessata, convoca la controparte, eventualmente mette a confronto le posizioni, acquisisce elementi ed informazioni necessarie alla valutazione del caso nell'assoluto rispetto della privacy sia della parte lesa sia del presunto responsabile, suggerisce azioni opportune ad assicurare un ambiente di lavoro rispettoso della libertà e della dignità delle persone e, nei casi più gravi, come previsto espressamente dal Codice, può consigliare al Responsabile della struttura competente il trasferimento di una delle persone coinvolte.